Regolamenti

Aggiornato il Libro VII Cavalli e Cavalieri Reg. Generale FISE


La Federazione Italiana Sport Equestri, in occasione dell’ultima riunione di Consiglio federale del 2021, ha modificato, aggiornandolo, il Libro VII del Regolamento Generale che riguarda le “Norme generali relative a cavalli e cavalieri”. Le disposizioni del Libro VII entreranno in vigore a partire da oggi, lunedì 10 gennaio 2022.

Vediamo le importanti modifiche introdotte.

Per quanto riguarda il cap/casco, ecco la normativa, che vale in ogni ambito, che sia in gara o al centro ippico durante gli allenamenti:

378.2 – Nelle attività di avviamento allo sport, addestramento, allenamento, partecipazione a gare o manifestazioni, e comunque in qualsiasi altra situazione in cui il cavaliere eserciti la propria attività sportiva sul cavallo:
▪ per i cavalieri under 18 è sempre obbligatorio l’uso del casco protettivo allacciato, mentre montano e nell’esercizio di qualsiasi disciplina, ad eccezione del Volteggio;
▪ per tutti i cavalieri l’uso del casco protettivo allacciato è obbligatorio dal 1 febbraio 2022 in attività che comportino il salto.
E’ richiesto che il casco protettivo – altresì denominato cap – sia un casco per sport equestri in regola con l’omologazione e marcatura CE prevista dalla normativa europea e/o nazionale vigente.

Invece, per quanto riguarda la protezione della schiena, la regola coinvolge i cavalieri juniores, under 18:

378.3 – A far data dal 1° maggio 2022 per i cavalieri under 18 è sempre obbligatorio l’uso del giubbino protettivo, almeno della tipologia paraschiena, nelle attività di avviamento allo sport, addestramento, allenamento, partecipazione a gare o manifestazioni.
Sono esentate da tale prescrizione le attività di messa in sella, “battesimo” della sella e/o altre attività montate effettuate “a mano” dall’istruttore o tecnico o operatore, nonché le attività svolte su pony classificati in categoria A nel
Regolamento Pony Club, i giochi dei pony games, con eccezione di quando sia prevista attività di salto, i giochi dei mounted games e la disciplina del Volteggio.
E’ richiesto che il giubbino protettivo – almeno della tipologia paraschiena – sia un giubbino protettivo in regola con l’omologazione e marcatura CE prevista dalla normativa europea e/o nazionale vigente.
Detto giubbino protettivo può facoltativamente essere dotato anche di airbag in regola con l’omologazione e marcatura CE prevista dalla normativa europea e/o nazionale vigente.
Restano salve specifiche differenti previsioni nei regolamenti delle singole discipline sportive o esenzioni documentate da certificati medici valutati e accettati dalla Federazione (da inviare a formazione@fise.it ).
Per i tesserati della F.I.S.E. under 18 l’obbligo di indossare il giubbino protettivo si applica anche nelle manifestazioni sportive agonistiche sotto l’egida FEI e/o di altre Federazioni.

Ecco il documento integrale, in rosso le modifiche rispetto allo scorso anno: