News

Caltignaga, Sporting Club Monterosa


Oggi si è concluso anche il completo di Caltignaga, come sempre ben organizzato da Giulia Rocchetta. I percorsi sono stati disegnati per questa occasione da Enrico Fiorentini mentre il Delegato Tecnico era Agostino Guerisoli. In giuria: Marina Sciocchetti, Luciano Cantini, Roberto Gatti e Nicola Chiesa.

Oltre alle categorie nazionali, lo Sporting Club Monterosa ha ospitato anche la tappa del Circuito Mipaaf per cavalli di 4 anni e 5 anni, e i Campionati Piemontesi di Categoria. Buona la partecipazione con 137 iscritti suddivisi tra le varie categorie.

Nella categoria più alta, CN2* la vittoria è andata a Elena Capetti della Graitesca Riding Club con Tootsie, terza dopo il dressage, ha vinto con un doppio netto in salto e cross. Secondo posto per Pietro Majolino (Ci Podere Torre) con Cosmo la Riviera e terzo Nicola Reinach (RC Casorate) in sella a Hilary della Monica.

Andrea Gaia Dissette (CI Monzese) ha vinto invece la CN1*A in sella a Luvis sul sul score del dressage, secondo posto per Emma Bassetto del Tarvisium N.Stella con Mariella e terzo Mattia Calvi per Il Roncolino ASD con D’ Johann S. La CN1*B, riservata ai 2G vede la vittoria di Stefania Peditto della Scuderia SM con Capriata KDW Z, davanti a Pietro Majolino (Podere Torre) con Cornflake Royal e Federico Riso (Fiamme Oro) con Bentley Paradox, mentre tra i giovani cavalli (5 e 6 anni) entrambi i binomi sono stati eliminati in cross allo stesso elemento della stessa combinazione 12b.

Giacomo Gardini (Scuderia Sceree) vince la CNP1* (obbligatoria nelle tappe del Progetto Sport) con Wp Br Newhaven Nero che ha concluso con il punteggio del dressage, Bianca Pasqualato del Tarvisium con Biancospino King del Colle San Marco si classifica al secondo posto e Caterina Rumi del Brughetto è terza con Kilgarvin Morning Misty.

Tornando ai cavalli, un’altra allieva del Brughetto vince la Cat 2A: si tratta di Margherita Giordano con Cubito S, che precede Micol Piccardo, tesserata per il Riding Club Casorate con Royalgik del Colle e Luca Morosini, del Brughetto con Top Kapi M.C.R.. La vittoria della sezione B è andata a Paola Panina con Jennis, tesserata per il Riding Club Casorate. Al secondo posto troviamo Diana Rossarola (SM) con Chi Chi Boy TF Z e Clelia Casiraghi, da poco diventata mamma, che è già di nuovo in gara in sella a Syria. Michele Grondona dei Tigli vince la sezione Giovani Cavalli con il 6 anni Curra Sky.

Anche la categoria Pony Base fa parte del Progetto Sport, per i pony che partecipano alla categoria 1. Vince la categoria Giada Ricci del Cinghio Equitazione in sella a Woody, nonostante le 8 penalità in salto ostacoli e 2,4 penalità per il tempo in cross. Seconda è Lavinia Vasini della Capinera in sella a Jap e terza Aurora Frego del Centro Ippico Bellinzago con Eragon.

La categoria 1A vede al comando Manuel Canetoli dei Tigli con Red Winston, davanti a Giuditta Cingolani del Golden Grove con Treboy e Giulia Rosso del Brughetto in sella a Vale oro. Carolina Bonora e Goldika del Vergante vincono la 1B e Federico Florio della CI La Marchesa porta a vincere Madina nella 1 Giovani Cavalli davanti a Carolina Charret con Corona e Federico Sacchetti con Larav Lord Tyson.

Ultimo ma non meno importante è l’invito, dove l’istruttore Jean Francois Bourriquet ha piazzato due allieve ai primi posti. Si tratta infatti di Ginevra D’Andretta che con Diego Rebel du Lac debutta con un ottimo 27,5 in piano e doppio netto in salto e cross. Lo stesso vale per la compagna di scuderia Sara Fagherazzi con Ballygalda Bailey che ha terminato con 28,2. Terzo posto per Elisa Mendichi Sasdelli, della Capinera con Auburn Reality.

Per quanto riguarda il Mipaaf, nella 5 anni il miglior soggetto è stato Grafic Star (da Grafenstolz e Romygic x Elcaro) di proprietà e allevato da Roberta Lancia e montato da Matteo Zola che ha condotto la gara si dalla prima prova di dressage. Calipso del Sasso, da Contendro e Jalapa de Volsini x Voltaire, allevato e di proprietà di Ca’ de Zecchini Soc. Agr. Montato da Riccardo Gandolfi. Terzo posto per Dahlia Bay da Rondan e Demetra x Idoctro di proprietà di Franco Garombo e allevato da Alfredo Bresciani, montato da Elena Capetti, vincitrice anche della CN2.

Tra i 4 anni vince la gara Kassiopea Preziosa da Lohengrin di Villa Emilia e Kassia x Holderlin, allevamento dei Preziosi di Laura Carnabuci e di proprietà di Colomba Leddi, montato da Rebecca Chiappero. Delfina Dea, da Contendro e Olimpia dei Casalanti x Epson de Jalesnes è seconda, montata da Riccardo Gandolfi, di proprietà e allevata da Ca’ de Zecchini Società Agricola. Un’altra figlia di Rondan (come Dahlia Bay nei 5 anni) è terza nella tappa dei 4 anni a Caltignaga, si tratta di Isla Isabel AA, da Rondan e Ishola Sarda x Rheingold de Luyne, di proprietà di Franco Garombo e allevata da Elena Sozzani, montata per questa occasione da Elena Capetti.

Risultati categorie e Campionati Piemontesi

Nella foto di Sassofotografie: Grafic Star vincitore della Mipaaf 5 anni, montato da Matteo Zoja