FEI

FEI: ONLINE IL REGOLAMENTO 2019


E’ stato pubblicato oggi il nuovo Regolamento FEI 2019 di completo e vediamo subito cosa è cambiato per non arrivare impreparati all’inizio di stagione, che in Italia sarà subito dal 23 al 24 Febbraiocon l’internazionale di Caltignaga. 

Abbiamo già fatto delle anticipazioni sul nome delle categorie in questo articolo del 16 ottobre, ma ora vediamo cosa realmente è cambiato e quali sono i dettagli più importanti. Ricordiamo che conoscere il regolamento permette di non incappare in errori banali che potrebbero compromettere le vostre gare, quindi LEGGETELO BENE!!!

Ovviamente ci sono molte correzioni che riguardano la nuova dicitura delle categorie che riportiamo e che dovete IMPARARE A MEMORIA 🙂

501.2.1
Perchè la Nations Cup sia valida sono necessarie tre squadre partenti, se comunque sono iscritte meno di 5 squadre sarà possibile aggiungere una seconda squadra per nazione, dichiarando prima del sorteggio, quale sarà la squadra che andrà a punti nella classifica FEI Nations Cup Eventing.

501.3
Tutti i Campionati (parlando sempre di FEI, quindi credo non si riferisca ai campionati nazionali, ma dovrei assicurarmene) devono essere organizzati sul Long Format

502.1.4
La CCI1*-Intro può essere organizzata nel Long o Short Format in base alla sequenza delle prove e alla presenza dell’ispezione dei cavalli. 

511.1.1
Per essere ammesso a giudice FEI Livello 2 è necessario essere nelle liste dei giudici nazionale di livello Medium o livello equivalente

512.3.2
Tutti i costruttori di percorso che preparano un 4 o 5 stelle per la prima volta devono avere un tutor di esperienza dello stesso livello.

513.2
Per i CCI4*L (ex CCI3*) devono essere due i giudici FEI livello 3 (lo scorso anno ne bastava 1).

526.3 USO DEL FRUSTINO
L’uso della frusta viene sempre più limitato e in ogni caso la giuria può valutare qualsiasi caso oltre a quelli riportati nella lista. 
f) La frusta non può essere usata per più di DUE volte (era tre) per ogni situazione
g) Eccessivo e multiplo uso della frusta tra i salti
h) Se la pelle di un cavallo è lacerata o ha segni imputati all’uso della frusta, questo viene sempre considerato eccessivo

526.4 SANGUE SUL CAVALLO
Riporto l’intero articolo, troppo dettagliato e importante per un riassunto:

 527 CARTELLINO GIALLO E RECORDED WARNING

539.2.2 IMBOCCATURE PERMESSE

539.3.2 BARDATURA E IMBOCCATURE VIETATE IN CROSS E SALTO
Per il cross, qualsiasi dispositivo che non permette l’immediato distacco dello stivale dalla staffa in caso di caduta è vietato. 
Il collare, quando usato in cross, deve essere fissato al pettorale o alla sella. 
Per il cross non sono permessi gli hackamore senza imboccatura e la leva inferiore non può avere una lunghezza maggiore di 10 cm.

544.1.2
Per i Campionati su 4* o categorie maggiori, se il punteggio dei cambi al volo di discosta di 3 o più punti dalla media dei punti degli altri giudici per lo stesso movimento, la giuria deve visionare il video ufficiale nel giorno stesso del dressage. Eventuali correzioni possono essere apportate solo al movimento dei cambi al volo, basate sulla media degli altri due giudici.

544.2.5 VOTO SULL’IMPRESSIONE GENERALE CAVALLO E CAVALIERE
In tutte le riprese di dressage, verrà dato un voto generale sull’impressione su cavallo e cavaliere con un coefficiente 2.

547.3 DIMENSIONI OSTACOLI CROSS
Gli ostacoli devono convenire con le misure permesse nel momento dell’approvazione del percorso da parte della giuria (in caso di variazione della situazione del terreno).

548.1
Missing a flag (art. 549.2) comporta 15 penalità (non più 50).
Solo il video ufficiale della manifestazione può essere usato come testimonianza. Onde evitare incomprensioni, i cavalieri e i capo equipe saranno informati di quale è il video ufficiale della manifestazione.

549.2 SCARTO – MISSING A FLAG

549.3.2 OSTACOLI COMPOSTI DA DIVERSI ELEMENTI
In un ostacolo composto da diversi elementi (A,B,C,ECC..) un cavallo verrà penalizzato se, una volta saltato il primo elemento e prima di aver saltato l’ultimo elemento: 
a) passa attorno a uno degli elementi contraddistinti dalla lettera, che poi andrà a saltare;
b) incrocia le tracce tra gli elementi della combinazione

553.2 PENALITA’ PER IL TEMPO PROVA DI SALTO OSTACOLI
Le penalità passano da 1 punto per ogni secondo iniziato a 0,4 punti per ogni secondo iniziato. 

Annex A – imboccature

Annex A – 2
Tutte le capezzine devono essere chiuse correttamente, senza essere così strette da infastidire il cavallo.

Annex A-3 TEST DI DRESSAGE
Cambiano tutti i nomi delle riprese di dressage, per adeguarsi al nuovo nome di categoriea. In tutte le riprese di dressage, i punti d’insieme vengono sostituiti da un unico voto generale su cavallo e cavaliere con coefficiente 2.

Annex H PONY
1.1 Le categorie pony possono essere programmate come Long o Short format. 
Per la partecipazione ai Campionati pony, i cavalieri e i pony devono aver ottenuto come binomio, un MER in un CCIP2*L, CCI2*L o S.

Categorie:FEI, Regolamenti

Con tag:,,,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...